Ci incontriamo ogni martedì dopo la S. Messe delle 18.00.

La Chiesa si fonda sulla Parola di Dio, nasce e vive in essa.  Ivi trova “l’annuncio della sua identità, la grazia della sua conversione, il mandato della sua missione, la fonte della sua profezia, la ragione della sua speranza” (Sinodo 2008,Instrumentum Laboris, 12).

La lectio divina è lettura riflessiva e ascolto orante – da soli o in gruppo – di un passo della Bibbia, accolta come Parola di Dio. Con la guida dello Spirito Santo, nell’esperienza di meditazione e silenzio, di contemplazione e condivisione, la Parola diventa sorgente di grazia, dialogo orante, appello alla conversione, proposta profetica e orizzonte di speranza.

Benedetto XVI ha invitato tutti alla creatività: “Quale punto fermo della pastorale biblica, lalectio divina va ulteriormente incoraggiata, anche mediante l’utilizzo di metodi nuovi,  attentamente ponderati, al passo con i tempi” (Ai biblisti, 16.IX.2005). È confermata l’indulgenza plenaria a chi partecipa alla lectio divina (cf. Verbum Domini, 87).

http://www.lectiodivina.it/